mercoledì 30 maggio 2012

CRUCIANI'S BRACELET

InRosa...ovviamente rosa!

martedì 29 maggio 2012

L'ALIMENTAZIONE PER SPORTIVI...E NON


L’alimentazione per sportivi… e non.

Sei o non sei uno sportivo?

Quanti di noi praticano attività fisica? non pochi fortunatamente, ma possiamo definirci sportivi? In realtà non esiste un classificazione precisa, ma dal punto di vista nutrizionale c’è sicuramente differenza tra chi è normalmente attivo, cammina durante la giornata, va in palestra 2/3 volte a settimana e chi invece pratica attività agonistica o amatoriale di medio/alto livello, con allenamenti giornalieri ad alta intensità.
Nel secondo caso il dispendio di energie può diventare anche importante, seguo atleti amatoriali che con un solo allenamento al giorno che arrivano a consumare anche 5000 calorie giornaliere. In questi casi il consiglio principale è di non saltare mai i pasti, e farne almeno 5/6 al giorno.
Per chi invece si approccia al fitness per mantenersi attivo e sentirsi bene i benefici sono tanti, miglioramento della circolazione sanguigna e della potenza cardiovascolare, aumento del tono muscolare e di conseguenza del metabolismo basale, ma l’aumento del dispendio energetico totale non è così elevato, quindi attenzione a non esagerare con le calorie, altrimenti oltre al tono muscolare, aumenterà anche la massa grassa!


Carboidrati si o no?
Le diete senza carboidrati, spesso proposte anche per chi si allena, ho riscontrato che sono quanto di piu’ sbagliato si possa fare. Senza carboidrati le energie muscolari non si ripristinano al meglio. Dopo una seduta di allenamento gli zuccheri nei muscoli sono stati consumati ed anche le cellule muscolari stesse, che si rigenereranno durante il recupero e riposo tra le sedute. Se è stato un buon allenamento saranno ricostruite piu’ toniche, piu’ forti, piu’ veloci o resistenti a seconda dell’obbiettivo della seduta.
Ma se in fase di recupero mancano i materiali per ricostruire queste cellule allora si rischia di arrivare all’allenamento successivo con la muscolatura ancora affaticata, rischiando infortuni. Il susseguirsi di questi eventi genera la sindrome da sovrallenamento, dove in pratica il patrimonio muscolare, deplezionato e non ricostruito dopo gli allenamenti si impoverisce sempre di piu’, ci si sente stanchi, si perde forza, la performance peggiora e se stavate cercando di dimagrire, anche il consumo dei grassi viene inibito.
Quante persone conoscete in palestra che si allenano duramente senza avere risultati visibili?
Spesso questo accade perché si eliminano o riducono troppo i carboidrati nella dieta, in questo modo anche l’assimilazione proteica è ridotta e viene inibito il processo di ricostruzione dei tessuti nella fase di recupero.

Se devo dimagrire posso allenarmi?
Certamente sì.
L’importante è evitare l’effetto catabolico appena descritto.
Sicuramente un allenamento estenuante non si sposa bene con una dieta fortemente ipocalorica.
Meno ancora utile al dimagrimento è un allenamento incentrato sulla crescita muscolare, i pesi meglio intensificarli quando si è già agli ultimi chili residui.
Se volete dimagrire velocemente allora meglio un allenamento cardiovascolare, personalmente consiglio suddiviso in una parte iniziale anaerobica ed una centrale e finale aerobica.
Inserite sempre degli esercizi di ginnastica a corpo libero, che magari non si limitino solo agli addominali e la schiena, ma che interessino tutti i gruppi muscolari, i benefici ed il benessere che portano, anche se non sono sul dimagrimento, restano importantissimi.



Mi alleno quindi ho bisogno di piu’ proteine.
Sicuramente il fabbisogno proteico puo’ aumentare, ma sapete di quanto? E’ stato dimostrato che oltre 1,7 g. di proteine al giorno non si riscontrano miglioramenti muscolari. Ora, la porzione per una persona sedentaria è di 1 g. pro chilo circa, cosa significa questo? Che difficilmente avremmo bisogno di piu’ di un secondo pitto al giorno. Suddividerlo in due portate è sicuramente utile per massimizzarne l’assimilazione, ma attenzione a che queste due che valgono per quattro, l’eccesso produrrà affaticamento per il fegato. Ho letto di pratiche che prevedono porzioni di carne o pesce superiori ai 400 g, i grassi contenuti in queste portate hanno un impatto importante sul onte calorico introdotto, costringendo di conseguenza a ridurre i carboidrati per non ingrassare, cosa che a sua volta porta pero’ a perdere energie in allenamento. Attenzione percio’ al giusto equilibrio se non volete peggiorare la vostra performance fisica.

Se mi alleno il peso corporeo aumenta.

E’ vero, tanti sacrifici per calare di peso e poi, dopo un mese in palestra, possiamo anche aumentare un chilo!
Ma niente paura, è normale e soprattutto positivo!
A far variare il nostro peso non sono solo i grassi corporei, ma anche i muscoli, le cellule e l’acqua corporea. Quando vi allenate, specie se riprendete dopo una fase di inattività, le cellule aumentano la loro massa, tendono a trattenere piu’ acqua al loro interno ed entrambe queste cose vi faranno pesare di piu’. Sui tessuti adiposi invece, dieta permettendo, l’effetto è quello di farli diminuire.

Perché questo aumento di peso è positivo? Innanzitutto perché con piu’ massa muscolare l’aspetto estetico migliora nettamente, le forme sono piu’ affusolate e toniche. Inoltre ad aumentare parallelamente è il metabolismo basale, si consumeranno cioè piu’ calorie di prima, anche a riposo, quindi anche mentre dormite.
E l’acqua corporea? Quante di voi donne siete concentrate sulla vostra ritenzione idrica pensando di agire pero’ solo attraverso l’aumento dell’introito di acqua, tisane e drenanti? se a questi rimedi comunque utili aggiungerete un po’ di allenamento allora facilmente l’acqua totale nell’organismo potrà anche aumentare facendo salire il peso sulla bilancia, ma la distribuzione interna di questa sarà prevalentemente all’interno delle cellule e si andrà a ridurre quindi quella extracellulare, la tanto odiata ritenzione idrica appunto!

La giusta dieta

Abbinare una dieta equilibrata all’allenamento sarà quindi fondamentale, rispetto ad una dieta sana che anche i sedentari dovrebbero seguire i miei consigli sono:
  1. Non mangiate troppo poco se volete dimagrire.
  2. Mangiate tanto se volete aumentare la massa muscolare, ma con attenzione.
  3. Non eliminate mai completamente un nutriente (carboidrati, grassi, proteine).
  4. Frazionate i pasti nella giornata, anche 5/6 al giorno.
  5. Non arrivate mai all’allenamento dopo un digiuno di piu’ di 4 ore.
  6. Attenzione agli zuccheri prima dell’allenamento, danno subito energia, ma troppi generano un successivo calo delle forze.
  7. Reintegrate subito le energie dopo una seduta intensa, in questo caso anche con zuccheri ad alto indice glicemico.
  8. Adeguate la quota proteica alle vostre esigenze e se siete atleti di alto livello frazionate questa quota inserendo fonti nobili in tutti i pasti, anche gli spuntini.
  9. Reintegrate i liquidi persi, preferibilmente attraverso l’acqua.
  10. Se volete essere sicuri di raccogliere i giusti frutti dei vostri sforzi, rivolgetevi ad un professionista, possibilmente che abbia una formazione sia in ambito nutrizionale che nelle attività motorie.

GIORGIA & JOHNS SARA' IL PRINCIPALE SPONSOR DELLA X EDIZIONE DELL'ISCHIA FILM FESTIVAL


 Il principale sponsor della X edizione del concorso cinematografico partenopeo, Ischia Film Festival, sarà il brand campano Giorgia & Johns.
Una kermesse di rilievo internazionale che, da dieci anni a questa parte, viene organizzata dal manager Michelangelo Messina. La suggestiva location che ospiterà l'evento è il Castello Aragonese, sito nella zona di Ischia Ponte, a strapiombo sul mare cristallino dell' "isola verde".
L'obiettivo del concorso è di puntare su opere che, mediante la scelta dei loro set, abbiano valorizzato il territorio nazionale.
Dal 30 giugno al 7 luglio lo stile glamour e raffinato di Giorgia & Johns sarà il protagonista assoluto attraverso le mises delle modelle e delle hostess che accompagneranno gli ospiti vip durante le premiazioni.
La partnership tra Giorgia & Johns e la manifestazione cinematografica ischitana, nata all'insegna del legame indissolubile con il territorio, dell'eleganza, dell'amore per la cultura e per il cinema, è intenzionata a reiterarsi nel corso del tempo.

clokinRosa

lunedì 21 maggio 2012

INAUGURATO LO STORE UFFICIALE ON-LINE DI GIORGIA & JOHNS

Pochi giorni fa è stato inaugurato lo store ufficiale on-line di Giorgia & Johns, che darà l'opportunità alle fedelissime del brand di immergersi nel mondo raffinato di G & J e di acquistare i capi della collezione in corso,
direttamente da casa o ufficio con un semplice click.
Il sito offrirà una panoramica completa del brand, supportata da un'ampia selezione di navigazione e caratteristiche innovative, studiate per ampliare in maniera significativa l'esperienza di acquisto.
La visualizzazione dei capi non sarà soltanto per categorie, ma anche per look, in modo da fornire alle clienti nuovi suggerimenti su come abbinare i capi della collezione, permettendo così nuove e diverse modalità di consultazione dei contenuti.
Inoltre, sarà presente una sezione dedicata ai nuovi arrivi che verranno mostrati quotidianamente, si tratta di capi non presenti nel catalogo ufficiale di G & J. 
Completa l’esperienza del sito un attento e scrupoloso servizio di customer service che include informazioni dettagliate sulle spedizioni, resi semplificati, notifiche personali sul riassortimento dei prodotti ed un sistema di pagamento semplificato.
Visita il sito www.giorgiaejohns.it  
Inizia il tuo shopping on-line by Giorgia & Johns  

clokinRosa 



TRAGEDIA A BRINDISI

Ingiustizia, odio, terrore, schifo, barbarie, disumanità, orrore,vita appesa ad un filo spinato, vita spezzata, vita che non c'è, vita che vola via, vita rubata dagli assassini dell'Italia

Le parole non servono, non bastano...vorrei condividere con voi queste immagini raccapriccianti...






clokinRosa

mercoledì 9 maggio 2012

BLUE&ORANGE OUTFIT


New outfit:
Tubino in pizzo Max&Co
Sandali Geox
Pochette H&M
Tennis Bracciale
Orecchini Marco Bicego
Smalto 398 Infinite Indigo Kiko


                                                                        clokinRosa





FOR MUM

Speciale come te

Mancano pochi giorni alla festa della mamma, cosa regalerete alla vostra?
Io sono ancora un pò indecisa...ecco qualche idea...

                                                       

                                                          Un angelo, come te
                                                           

                                                                 
                                                                           Beauty


Perchè la classe non è acqua

Wellness&Relax
 

clokinRosa

MY POMIKAKI

My Pomikaki bag...exclusive colour!
Do you like it?

mercoledì 2 maggio 2012

GIUNTA AL TERMINE LA TERZA EDIZIONE WRITEWEAR

Finalmente scrivo il post a riguardo del progetto Writewear.

Ve ne avevo parlato qualche tempo fa: il tema di ispirazione è stato tratto dal romanzo di Lalla Romano, "Le parole tra noi leggere", e prevedeva la stesura di un testo di 20 righe o la presentazione di un outfit.
La terza edizione del concorso letterario, organizzato da Patrizia Finucci Gallo in collaborazione con Giorgia & Johns, si è conclusa il 20 aprile.
La premiazione è avvenuta presso l'headquarter di G&J a Nola, le vincitrici sono state: Manuela Barban, per la sezione testo, e Jessica D'Urso per la sezione outfit.
Prima della proclamazione delle vincitrici, si è tenuta la sfilata della collezione P/E 2012 dove in passerella non c'erano le solite modelle, ma sei fashion blogger.

Ecco le immagini